Chi sono

Sono innanzitutto un padre di 5 figli che crede fermamente nel risveglio della consapevolezza dell’umanità, per offrire alle future generazioni prosperità.

 

Per lavoro, mi occupo di digitale ed innovazione dal 1997. Molto giovane ho capito che il mio futuro sarebbe stato legato alla rete perché mi faceva sentire connesso con il resto del mondo eliminando qualsiasi barriera geografica.

 

Negli anni ho creato aziende che si occupavano di attività di servizi, prodotti, o di agenzie nel mondo digitale. Non tutto è stato perfetto. In seguito ad alcune exit ho compreso cosa non funzionasse nel mondo dell’imprenditoria in cui stavo operando. Oggi mi occupo di investire nella crescita di startup, come CEO di Prana Ventures, una società di Venture Capital che ha lo scopo di sviluppare le imprese innovative di successo del futuro.

Come General Partner & Board Member di PranaVentures credo profondamente nell’innovazione, nello sviluppo delle nuove tecnologie e nella crescita di nuove aziende operanti nei settori innovativi. Saranno queste le imprese di successo di domani.

Sono Keynote Speaker durante meeting ed eventi ispirazionali aziendali. In queste occasioni trasmetto la mia visione positiva sul mondo dell’innovazione e come sviluppare in maniera pratica una strategia digitale. Durante questi momenti, dimostro come le leve del marketing e il self empowerment siano la giusta spinta alla base del cambiamento.

Sono Docente presso l’Università IULM di Milano nel corso di laurea in Marketing e Comunicazione. E’ un’opportunità per condividere informazioni e creare percorsi di innovazione e cambiamento positivo.

PranaVentures è il primo Operational Venture Capital italiano, che mira a supportare gli imprenditori in fase seed e early-stage, con un approccio data-driven.

 

L’obiettivo è quello di risolvere problemi reali attraverso la tecnologia e supportare in modo esclusivo professionisti ed imprenditori che operano nelle seguenti aree: Marketing&Branding, IT&Product, Business Intelligence, Recruiting e Finance.

Vai al sito

La mia visione dell’innovazione