Intelligenza Artificiale nel marketing e la comunicazione

Dai dati all’Intelligenza Artificiale

In occasione della presentazione della ricerca IULM sull’Intelligenza Artificiale adottata dalle aziende in Italia, ho aperto l’evento raccontando come si sta evolvendo questo settore. L’importanza dei dati, come funzionano i meccanismi e le tecnologie che oggi si possono utilizzare a supporto della comunicazione e marketing sono stati gli argomenti principali.

Oggi grazie alle tecnologie a disposizione, gli algoritmi e soprattuto le esigenze di automazione delle aziende, si cominciano ad applicare dei modelli veramente interessanti che cambiano il modo di fare marketing.

Le slide usate nell’evento sono visualizzabili e scaricabili su slideshare.

Qual è l’effettivo livello di maturità delle aziende italiane nell’uso di Intelligenza Artificiale?

I dati della ricerca condotta dall’Osservatorio IULM rivela che solo il 20% del campione dichiara l’effettiva adozione di soluzioni di Intelligenza Artificiale e, di questo, solo il 5% a livello maturo.

La ricerca ha dimostrato che, nonostante il 75% delle aziende italiane sappia cosa sia l’Intelligenza Artificiale e dica di conoscerne le potenzialità per il marketing e la comunicazione, poche utilizzano soluzioni evolute per l’analisi dei Big Data. Le principali barriere sono: la carenza di risorse economiche (57%), la scarsa consapevolezza del mezzo (51%) e la mancanza di figure formate sul tema (31%). Inoltre, nel 34% dei casi l’Intelligenza Artificiale viene associata a due soli aspetti, (ro)bot e chat.

 

 Quello che emerge è uno scenario italiano caratterizzato da una scarsa consapevolezza e contraddistinto da un sistema a due velocità. Da una parte, una piccola minoranza di imprese stanno affrontando con il giusto approccio le incredibili possibilità che i sistemi di Intelligenza Artificiale possono offrire a tutti i livelli dell’organizzazione aziendale; dall’altra, la maggioranza appare incerta, poco consapevole o convinta che tale tecnologia non sia per loro.

La ricerca integrale può essere scaricata a questo indirizzo:


http://www.masterdmba.it/osservatorio-ia/

Commenti da Facebook

User registration

Reset password